Press "Enter" to skip to content

Festa dell’Europa

La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano.

Il 9 Maggio è la Festa dell’Europa, in cui si celebra la pace e l’unità in Europa. Non è una data a caso, infatti, commemora il giorno del 1950, in cui l’allora Ministro degli Esteri francese, Robert Schuman, presentò il piano di cooperazione economica, in cui si proponeva la creazione di una comunità europea del carbone e dell’acciaio per mettere fine ai conflitti sulla gestione delle produzioni.

Un nucleo economico europeo a partire dalle riserve produttive, con l’obiettivo di preservare la pace a lungo termine in Europa in un momento molto delicato, in cui le conseguenze della II guerra mondiale erano ancora molto evidenti ed impattanti sull’economia mondiale.

L’anno dopo nascerà la Comunità europea del carbone e dell’acciaio.

Dal 1985, la Comunità Economica Europea scelse di adottare come Giorno dell’Europa questa data in ricordo della proposta di Schuman e quale atto di nascita dell’Unione europea ed ogni anno numerose sono le celebrazioni e gli eventi che si svolgono nelle varie istituzioni e nei vari Stati Membri.

L’importanza di lavorare per la pace in Europa è sempre più evidente, soprattutto ora, che la guerra bussa alle nostre porte, riscoprendo i valori fondanti dell’unione europea.

Scopri di più sulle attività della Giornata dell’Europa 2022

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *