Press "Enter" to skip to content

Aiuti di Stato: al via la consultazione per le reti a banda larga

https://ec.europa.eu/competition-policy/public-consultations/2021-broadband_en

Gli orientamenti sulle reti a banda larga mirano a facilitare la diffusione e l’adozione di reti a banda larga in zone che presentano servizi di connettività insufficienti, come le regioni remote e scarsamente popolate dell’UE. Sulla base degli orientamenti, gli Stati membri possono, a determinate condizioni, sostenere infrastrutture moderne in grado di fornire agli utenti finali servizi di connettività di alta qualità e a prezzi accessibili e ridurre il divario digitale laddove gli operatori commerciali non sono incentivati a investire.

Lo scorso 19 novembre la Commissione ha avviato una consultazione mirata su una proposta di revisione degli orientamenti in materia di aiuti di Stato per le reti a banda larga (“orientamenti sulle reti a banda larga”). La consultazione è aperta fino all’11 febbraio 2022.

Le principali novità introdotte prevedono:

  • Introduzione di nuove soglie di velocità/Gigabit per il supporto pubblico alle reti fisse e nuove linee guida sul supporto per l’implementazione delle reti mobili
  • Introduzione di una nuova categoria di possibili aiuti sotto forma di voucher  a sostegno della domanda per l”adozione delle reti fisse e mobili
  • Chiarimenti di alcuni principi e concetti particolarmente utili per la valutazione del regime di aiuti
  • Semplificazione della struttura degli Orientamenti al fine di migliorarne la leggibilità

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.